Guardando sul fieno. Rassegna di poesia peruviana recente

 

cover_Mirando_sobre_el_henoNel corso delle prossime settimane, nella sezione dedicata alla giovane poesia internazionale del sito del Festival Parco Poesia, vi presenteremo i poeti presenti nell’antologia Guardando sul fieno. Rassegna di poesia peruviana recente, pubblicazione virtuale che contiene una rassegna della poesia di giovani autori peruviani che hanno pubblicato negli ultimi due decenni (2000-2014), curata dal poeta Mario Pera e pubblicata in e-book da Vallejo & Co.

Con poesie di: Benggi Bedoya, Luis Cruz Álvarez, Mateo Díaz Choza, joséagustín hayadelatorre, Myra Jara, Mario Morquencho, Cecilia Podestá, Víctor Ruiz Velazco, Diego Alonso Sánchez, Nilton Santiago, Miguel Ángel Sanz e Denisse Vega Farfán; selezione, prefazione e note di Mario Pera.

 La rassegna si può scaricare gratuitamente qui

 

Mirando QuartaDurante las próximas semanas, en la sección dedicada a la joven poesía internacional del sitio del festival Parco Poesia, vamos a presentar a los poetas presentes en Mirando sobre el heno. Muestra de poesía peruana reciente, publicación virtual que contiene una muestra de poesía de jóvenes autores peruanos quienes han publicado en las últimas dos décadas (2000-2014), curada por el poeta Mario Pera y publicada en edición virtual por Vallejo & Co.

Con poemas de  Benggi BedoyaLuis Cruz ÁlvarezMateo Díaz Chozajoséagustín hayadelatorreMyra JaraMario MorquenchoCecilia PodestáVíctor Ruiz VelazcoDiego Alonso Sánchez, Nilton SantiagoMiguel Ángel Sanz y Denisse Vega Farfán. Selección, prólogo y notas de Mario Pera.

La muestra se puede descargar gratuitamente aquí

 

 

Pesa. Pesa abbastanza e in genere opprime non pochi poeti sapere di essere, in qualche modo, eredi delle parole di alcune tra le più eminenti figure della poesia di lingua spagnola. Avere tra i propri “ascendenti poetici” scrittori del calibro di Eguren, Westphalen, Adán, Moro, Churata, Eielson, Varela, Hinostroza, Cisneros o Watanabe, che costituiscono un raffinatissimo concerto di voci, è una pietra molto pesante nel bagaglio di qualsiasi poeta. E non è per una dimenticanza involontaria che qui non parlo di Vallejo, bensì perché, per l’altissimo livello della sua poesia, ritengo sia entrato a far parte della tradizione poetica mondiale, e non solo di quella peruviana. Tutti i poeti che ho menzionato, e molti altri ancora, hanno elevato una palizzata tanto inespugnabile quanto splendida per chi oggi in Perù accetti la scommessa di scrivere poesia e di pubblicarla. Sempre con l’intenzione di essere all’altezza di una delle tradizioni liriche più solide e importanti del XX secolo, come lo è quella peruviana.
Tuttavia, arrivati al nuovo secolo e dopo di un paio di decenni in cui la poesia peruviana contemporanea si è ripiegata su se stessa (credo per effetto del conflitto sociale interno e della politica repressiva che governò il paese in quegli anni), sono saliti alla ribalta nuovi autori che si trovano investiti dell’arduo compito di ridefinire e configurare un orizzonte per la poesia scritta in un paese che, a dire il vero, poco o niente stima e apprezza la funzione cruciale che, per la sua cultura, la sua identità e il suo sviluppo, esercita la poesia.
I nuovi poeti che esordirono nei primi anni del 2000 continuano a rafforzare la propria proposta, altri poeti, che iniziarono nel 2010, si trovano ora nel pieno della ricerca e della strutturazione di un progetto poetico personale.
È in questo panorama, forse non proprio incoraggiante, che sono scaturite le voci di poeti che non hanno tra loro alcun punto in comune ma dal cui desiderio di averlo, quell’unico punto, nascono, a mio avviso, il senso di responsabilità e la volontà ferrea con le quali affrontano il proprio lavoro creativo, ora per avvicinarsi al fatto poetico, ora per allontanarsene e transitare per il centro e lungo i confini, mai ben definiti, della poesia.
In Guardando sul fieno. Rassegna di poesia peruviana recente, la mia intenzione è quella di offrire uno scorcio sulla poesia di nuovi autori peruviani che ritengo stiano facendo un lavoro attendibile e serio. Poeti che arbitrariamente definisco “giovani”, nonostante molti, per età o per i meriti conseguiti in virtù della propria opera, ormai non lo siano più. Avendo deciso di selezionare soltanto poeti che alla data di dicembre 2014 hanno compiuto al massimo i 35 anni di età, sono consapevole del fatto che il criterio di gioventù è sempre opinabile, a maggior ragione in poesia, un terreno in cui è un concetto aleatorio.
Si tratta di poeti che hanno iniziato il proprio percorso con l’avvento del nuovo secolo e che sono nati in diverse zone geografiche del paese, che prendono perciò le mosse da ambienti sociali e culturali tra loro distinti. Dodici voci della poesia peruviana, otto poeti e quattro poetesse. Otto dalla capitale e quattro dalla provincia. Spero in tal modo di fornire una visione d’insieme, mai esaustiva, di ciò che i nuovi poeti stanno creando da questa parte del mondo.
Ovviamente, la presente rassegna non pretende minimamente di essere restrittiva o esclusiva, e meno che mai canonizzante, perché ciò sarebbe assurdo, insensato. La mia intenzione è quella di far conoscere parte dell’opera lirica di giovani poeti nati in Perù che, a mio avviso, meritano di essere letti con attenzione.

Mario Pera

mario peraMario Pera (Lima, Perú, 1981). Scrittore, disegnatore grafico e avvocato. Ha pubblicato in poesia Preparaciones anatómicas [Preparazioni anatomiche, 2009] e Ruido Blanco [Rumore bianco, 2011] e l’opera saggistica Fare l’America or learn to live in it? Italian immigration in Peru [Fare l’America o imparare a viverci? L’immigrazione italiana in Perù, 2012].
È stato direttore editoriale di Magreb.

 
Advertisements


Categories: Giovane Poesia, Mirando sobre el heno, Parco Poesia, Peruvian Poetry

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: